Geneaologia del tecno-capitalismo

Incontro del 18/3/18

LELIO DE MICHELIS: Geneaologia del tecno-capitalismo. Estratto (18 min)

La tecnica, la rete il controllo dello strumento non è più dell’utente ma del produttore

G. Anders “la tecnica si fa forma sociale”.

Il capitalismo e la tecnica8 hanno in comune la costante necessità/impulso a crescere => il lavoro diventa una vocazione.

Scomposizione del ciclo produttivo e ricomposizione, dagli spilli di Smith alla catena di montaggio di Ford, e oggi?

La ricomposizione del ciclo produttivo parcellizzato oggi utilizza l’interconnessione di rete degli apparati: “la rete di oggi non è diversa, come sua struttura organizzativa, dalla vecchia catena di montaggio di Ford”.

“Ciascuno di noi ogni volta che accende un computer compie un qualche tipo di lavoro.

Perché lavora tramite il computer, è connesso con qualcun altro per fare delle cose insieme, quando consuma, acquista, quando navigando lascia delle tracce, delle informazioni che lo riguardano”.

La ciclicità (distruzione / creazione) del capitalismo e della tecnologia.

Uberizzazione…

qui il podcast intergale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *