LOST o del disequilibrio

PDF

Premessa

Quelle che seguono sono alcune considerazioni nate dopo i primi due cicli di LOST. Non costituiscono una premessa agli incontri dei cicli successivi né, tanto meno, vogliono essere una sintesi dei precedenti. Si tratta di osservazioni intese ad arricchire le ipotesi iniziali del progetto, scaturite dal riascolto degli incontri svoltisi presso il CSOA Cox181.

L’attività scientifica consiste nell’ipotizzare determinati schemi interpretativi, pur con la consapevolezza che nessun modello potrà comprendere la materia del mondo. Ci si orienta quindi per approssimazioni successive e inevitabilmente capita che ci si sbagli, ma non per questo si deve ricominciare da capo né rinunciare del tutto.

Contemporaneamente anche la politica, intesa come attività volta a trasformare il mondo, necessita inevitabilmente di un modello interpretativo che, a differenza di quanto si poteva pensare ai tempi in cui la scienza aveva un assetto deterministico, sarà traballante e lacunoso.

Partendo da questi limiti (che sono innanzitutto di chi scrive) possiamo cercare di capire cosa sta avvenendo nel campo tecnico-scientifico considerando il ruolo degli attori, la storia precedente e facendo delle ipotesi -seppur timide- sulle possibili evoluzioni. Interesserà quindi la fenomenologia dell’impatto delle ‘nuove’ tecnologie (dove il digitale la fa da leone ma …

more ...

Tecnologie riproduttive e salute delle donne

Giovedì 27 settembre 2018

con Laura Corradi

Fecondazione in vitro, gestazione per altri, donazione e vendita di ovociti, a partire dal suo volume Nel ventre di un’altra edito da Castelvecchi, Corradi ci porta a una ricognizione critica sulle tecnologie riproduttive con una particolare attenzione ai privilegi geopolitici ed economici del mondo occidentale e alla salute delle donne coinvolte in ogni parte del processo riproduttivo.

Laura Corradi
Sociologa del corpo, femminista, viaggiatrice. Ha scritto sulla salute delle donne, sui movimenti di lotta contro le cause ambientali di cancro, sulle mobilitazioni contadine anti-Ogm in India, sul rapporto fra salute e ambiente, sulle pubblicità etero/sessiste, razziste, classiste e sulle forme di guerriglia semiotica agite dai nuovi femminismi.

PODCAST integrale

more ...


Le narrazioni del neoliberismo “progressista” e la ristrutturazione tecnologica

mercoledì 30 maggio 2018 ore 21.00 CSOA Cox18

per il ciclo “le Lunghe Ombre della Scienza e della Tecnica” (LOST)

Le narrazioni del neoliberismo “progressista” e la ristrutturazione tecnologica con Carlo Formenti

Impraticabilità delle utopie neokeynesiane; critica della categoria di progresso; critica del liberalismo identitario; odio e disprezzo delle sinistre d’élite nei confronti delle plebi; Taylorismo digitale; governamentalità algoritmica; uberizzazione del lavoro; digitalizzazione del corpo umano; pervasività del controllo.

Bibliografia Formenti, Oligarchi e plebei, Mimesis 2018 Formenti, La variante populista, Deriveapprodi 2016 Formenti, Utopie letali, Jacabook 2013 Formenti, Felici e sfruttati, Egea 2011

PODCAST in pillole (41 min)

PODCAST integrale

more ...

Alcune tendenze totalizzanti nella società artificiale

domenica 27 maggio 2018 ore 17:00

Vi è una trasformazione antropologica legata all’introduzione di tecnologie digitali in atto:

– Pervasività

– Ibridazione e simbiosi con il digitale

Questa trasformazione avviene con dei ritmi velocissimi.

I sistemi politici stanno diventando sistemi elettorali.

Il conflitto tra aziende private e Stati in giro per il mondo sta creando alcuni problemi. Per superare questi problemi si sta elaborando una apposita tecnologia (2004 – tecnologia del numero unico) …

È esperienza comune che le nostre relazioni di qualsiasi tipo vengano sempre più frequentemente intermediate da dispositivi digitali. I legami interumani diretti lasciano il posto a mille forme di connessioni indirette e artificiali. Il marketing delle ‘internet company’ accompagna questa mutazione tecno-sociale con nuovi miti. La po- tenza degli smartphone, le meraviglie dell’intelligenza artificiale, la panacea dei robot per alleviare le fatiche del lavoro, la rivoluzione dei big data e il paradiso terrestre dell’internet delle cose. Un’assuefazione acritica maschera la nostra ignoranza sulle reali implicazioni di questa ulteriore evoluzione del capitalismo. [...]
Ben oltre la società industriale, la società industriale, la società dello spettacolo e la modernità liquida, la società artificiale ci mette dunque di fronte al germe ac- cattivante e vorace di un nuovo totalitarismo …

more ...

Piano d’azione contro il dominio dei monopolisti, iniziando da FaceBook

MERCOLEDI’ 16 MAGGIO 2018 ORE 21,00

Piano d’azione contro il dominio dei monopolisti, iniziando da FaceBook con vecna

Facebook ed altre piattaforme commerciali ci forniscono esperienze personalizzate attraverso un complesso sistema di filtri e algoritmi, cercano cioè di indovinare cosa vogliamo per intrattenerci e indurci a esporre quante più informazioni personali (Ma come si permettono di immaginare chi siamo e cosa vogliamo?) gli algoritmi vorrebbero decidere quali siano le nostre priorità (informative, relazionali, finanche sessuali) ma solo noi possiamo deciderlo. L’algoritmo è una forma di potere di cui dobbiamo essere consapevoli. Con questo scopo in mente, si delinea un piano a lungo termine che inizia rendendo l’algoritmo visibile, si passa per un’analisi collettiva del fenomeno e si prova a resistere ai monopoli del web.

PODCAST in pillole (53 min)

PODCAST integrale

more ...

Blockchain in un guscio di noce. Cos’è e come funziona una blockchain

Blockchain in un guscio di noce. Cos’è e come funziona una blockchain @CSOA Cox18 domenica 6 maggio 2018 ore 17.00

Blockchain in un guscio di noce. Cos’è e come funziona una blockchain con Gruppo Ippolita

Dalla base dati distribuita al mistero della validazione del padre e ancora più in là verso il proof of work.

Che cos’è una blockchain? Come funziona? L’incontro è tecnico, ma faremo il possibile per rendere l’argomento in forma divulgativa in un tempo ragionevole.

more ...

Gamificazione e neuroscienze cognitive

Gamificazione e neuroscienze cognitive con Gruppo Ippolita

@CSOA Cox18

18 aprile 2018 ore 21:00

Nell’arricchimento offertoci dall’esperienza dell’alterità, sia essa rappresentata da un organismo vivente o da un dispositivo tecnologico, non dobbiamo mai dimenticare di definire quali siano i limiti che preservano la nostra autonomia. La diffusione capillare della tecnologia commerciale sembra portare invece verso la direzione opposta, in uno scenario in cui le nostre facoltà corporee sono solamente una povera versione organica di una macchina potenzialmente perfetta. A partire da un approccio antiproibizionista occorre inventare nuove pratiche di reciprocità ed equilibrio tra esseri organici e macchine. Per fare questo dobbiamo comprendere in che modo il nostro corpo e la nostra mente si relazionano con i dispositivi portando alla luce le linee di condotta favorite dalle interfacce commerciali.

Bibliografia Ippolita, Tecnologie del Dominio. Lessico minimo di Autodifesa digitale, Meltemi 2017 Ippolita, Anime Elettriche, Jaca Book, 2016 Ippolita, La rete è libera e Democratica Falso!, Laterza 2014 Ippolita, Nell’acquario di Facebook, Ledizioni 2012

PODCAST integrale

more ...

Autogestione digitale: la storia di Autistici

Autogestione digitale: la storia di Autistici

domenica 8 aprile 2018 ore 17.00

con il collettivo Autistici/Inventati

A/I è un progetto nato quasi diciassette anni fa per offrire supporto in rete (tramite l’offerta di siti web, caselle di posta, mailing list, chat, instant messaging, anonymous remailer, blog, newsletter e altro ancora) a soggetti provenienti dall’universo dell’organizzazione di base e dell’autogestione. Le nostre tesi sono semplici: il mondo non dovrebbe ruotare intorno ai soldi, ma saldamente ancorato ad un asse di relazioni basate su criteri solidaristici, di mutuo appoggio, di uguaglianza e giustizia sociale. Semplice no? Offriamo supporto a quei singoli individui, gruppi o comunità, le cui attività politiche e sociali rientrino in quest’ottica e che condividano alcuni valori fondamentali: l’antifascismo, l’antisessismo, l’antirazzismo, l’antimilitarismo. A questi si deve poi aggiungere un sentimento, un’attitudine: il profondo disagio di fronte alla logica del denaro.

PODCAST in pillole (18 min)

PODCAST integrale

more ...