Privacy Matters on My Phone

Slug: pmomp

Privacy Matters on My Phone

Percorso in 5 passi su come entrare in possesso del proprio smartphone dopo averlo comperato Unit hacklab

Domenica 27 Gennaio 2019 h 16.00 @Cox18

pmomp

L'obiettivo di questo progetto è di raccogliere e divulgare strumenti e conoscenze per utilizzare uno smartphone Android nel rispetto più ampio possibile della propria privacy. Tale progetto non ha uno scopo divulgativo riguardo la salvaguardia della privacy: il problema è ormai chiaro a tutti. Vuole invece essere di supporto a chi consapevolmente vuole proteggersi. In quest’ottica, il progetto è strutturato a livelli, dal più facile da perseguire ma con un alto livello di compromesso fino a un livello più difficile senza lasciare spazio a dubbi e compromissioni.

Vogliamo rompere la sacralità dell’utilizzo dello smartphone. La quale non viene oramai neanche più messa in discussione. Ricorderete quando si pensava a togliere la batteria prima di comunicazioni riservate, ora che non si possono più togliere non si mette neanche in discussione il motivo per cui si faceva. Siamo regrediti nel mettere in discussione l’oggetto. Il modo in cui ora accettiamo che faccia cose ha del sacrale.

L‘idea è che si debba essere liberi sul …

more ...

Hack the System

Giovedì 6 dicembre

ore 21.00

@CSOA Cox18, via Conchetta 18, Milano

Presentazione di Hack the System numero 45 della rivista Zapruder, storie in movimento

zapruder45

La storia dell’hacking come lo conosciamo oggi ha origine negli anni ottanta e nei fenomeni controculturali che li attraversarono: di questa esperienza abbiamo tentato in questo numero di offrire una delle prime forme di narrazione corale disponibili nel contesto italiano (e non). Partiti con l’intenzione di affrontare la storia dell’hacking in una prospettiva globale, è diventata per noi dominante l’idea di affrontare la nascita e l’evoluzione dell’hacktivism, cioè del nesso delle pratiche hacker con l’attivismo e la militanza politica. Questo perché abbiamo preferito concentrarci su un percorso profondamente politico e peculiare del contesto italiano: nonostante la consapevolezza della non neutralità della tecnica, i movimenti italiani infatti riflettono da almeno tre decenni sull’uso sociale delle tecnologie digitali, dimostrando un particolare interesse per i nuovi media e per il loro uso ai fini di una comunicazione e una (contro)informazione libere e indipendenti. Nella costruzione del numero abbiamo seguito le reti dei protagonisti dell’hacking italiano e ci siamo avvicinati a coloro che, prima di noi, si erano interessati …

more ...

USA e Cina, la sfida per l’Intelligenza Artificiale

sabato 1 dicembre 2018

ore 17.30 @CSOA Cox18

USA e Cina, la sfida per l’Intelligenza Artificiale*

usacina

Nel 2017 le start-up cinesi che sviluppano intelligenza artificiale hanno ottenuto più finanziamenti di quelle americane. Da anni Pechino lavora e investe perché la nuovissima Cina sia in grado di diventare il primo paese per quanto riguarda lo sviluppo dell’Intelligenza artificiale. Il prossimo scontro geopolitico-finanziario verterà sull’A/I.

App e software in grado di sviluppare l’«internet delle cose», modelli predittivi e sistemi di credito sociale su cui incombe la grande macchina del controllo sociale cinese.

con Simone Pieranni

PODCAST in pillole (49 min)

PODCAST integrale

more ...

Tecnologie del controllo Workshop di liberazione tecno-teatrale

domenica 11 novembre 2018

ore 16.30 @CSOA Cox18

Laboratorio: Delega cognitiva e gamificazione dell’esperienza online a cura del Gruppo Ippolita

Nel corso del workshop verrà propo:-sta una decostruzione critica delle interfacce web commerciali, facendo emergere gli elementi compositivi legati alla gamificazione dell’esperienza dell’utente. Inoltre verrà messa a fuoco la relazione che mente e cervello instaurano con i dispositivi digitali, ponendo l’attenzione sui vari meccanismi di delega che questi comportano sotto il profilo cognitivo. Il workshop verrà suddiviso secondo la seguente tripartizione: • Accenni di Gamificazione Introdurre gli elementi compositivi dell’interfaccia gamificata: competitività, classifiche, livelli, ricompensa/meccanismo premiale, accumulo. • Gamificazione delle interfacce Analisi e confronto critico di social, smartphone, ecc. con le interfacce dei giochi presentati in video. • Delega Cognitiva: emotiva e relazionale Comprensione dei meccanismi di delega agli strumenti tecnologici, dalla memoria ai bisogni relazionali.

Il laboratorio è per un massimo di 20 partecipanti. Per le iscrizioni scrivere a lost@inventati.org

more ...

Laboratorio “Delega cognitiva e gamificazione dell’esperienza online”

domenica 11 novembre 2018

ore 16.30 @CSOA Cox18

Laboratorio: Delega cognitiva e gamificazione dell’esperienza online a cura del Gruppo Ippolita

iduanie

Nel corso del workshop verrà proposta una decostruzione critica delle interfacce web commerciali, facendo emergere gli elementi compositivi legati alla gamificazione dell’esperienza dell’utente. Inoltre verrà messa a fuoco la relazione che mente e cervello instaurano con i dispositivi digitali, ponendo l’attenzione sui vari meccanismi di delega che questi comportano sotto il profilo cognitivo. Il workshop verrà suddiviso secondo la seguente tripartizione: • Accenni di Gamificazione Introdurre gli elementi compositivi dell’interfaccia gamificata: competitività, classifiche, livelli, ricompensa/meccanismo premiale, accumulo. • Gamificazione delle interfacce Analisi e confronto critico di social, smartphone, ecc. con le interfacce dei giochi presentati in video. • Delega Cognitiva: emotiva e relazionale Comprensione dei meccanismi di delega agli strumenti tecnologici, dalla memoria ai bisogni relazionali.

Il laboratorio è per un massimo di 20 partecipanti. Per le iscrizioni scrivere a lost@inventati.org

more ...

Tecnologie del controllo – Workshop di liberazione tecno-teatrale

domenica 28 ottobre 2018 ore 16.30 CSOA Cox18

Tecnologie del controllo Workshop di liberazione tecno-teatrale

Forse ai nostri giorni l’obiettivo non è quello di scoprire che cosa siamo, ma di rifiutare quello che siamo. Dobbiamo immaginare e costruire quello che potremmo essere. (M. Foucault)

dervisci

La società digitale della trasparenza radicale e della sorveglianza ci fa sentire più sicuri e interconnessi ma, allo stesso tempo, mette in discussione le identità e le sfere di libertà non soltanto dell’individuo, ma dell’intera collettività. Il social web dei servizi «gratuiti» si basa sul controllo e la manipolazione degli utenti, in particolare è l’idea di media sociale che definisce meglio i confini di uno spazio chiuso di manipolazione massiva, dove la performance è elemento imprescindibile. Indagheremo sulla differenza tra sicurezza e controllo e cercheremo di capire perché la caccia al like può generare al contempo ansia e piacere. Il workshop è strutturato in due momenti, uno teorico ed uno esperienziale: la condivisione di lessico e saperi accompagnano e sostengono la parte esercitativa. Infatti, mutuando alcune tecniche teatrali e di apprendimento cooperativo, intraprenderemo un percorso di consapevolezza digitale, alla ricerca del proprio personale modo di convivere con le macchine e abitare …

more ...

LOST o del disequilibrio

PDF

Premessa

Quelle che seguono sono alcune considerazioni nate dopo i primi due cicli di LOST. Non costituiscono una premessa agli incontri dei cicli successivi né, tanto meno, vogliono essere una sintesi dei precedenti. Si tratta di osservazioni intese ad arricchire le ipotesi iniziali del progetto, scaturite dal riascolto degli incontri svoltisi presso il CSOA Cox181.

L’attività scientifica consiste nell’ipotizzare determinati schemi interpretativi, pur con la consapevolezza che nessun modello potrà comprendere la materia del mondo. Ci si orienta quindi per approssimazioni successive e inevitabilmente capita che ci si sbagli, ma non per questo si deve ricominciare da capo né rinunciare del tutto.

Contemporaneamente anche la politica, intesa come attività volta a trasformare il mondo, necessita inevitabilmente di un modello interpretativo che, a differenza di quanto si poteva pensare ai tempi in cui la scienza aveva un assetto deterministico, sarà traballante e lacunoso.

Partendo da questi limiti (che sono innanzitutto di chi scrive) possiamo cercare di capire cosa sta avvenendo nel campo tecnico-scientifico considerando il ruolo degli attori, la storia precedente e facendo delle ipotesi -seppur timide- sulle possibili evoluzioni. Interesserà quindi la fenomenologia dell’impatto delle ‘nuove’ tecnologie (dove il digitale la fa da leone ma …

more ...

Tecnologie riproduttive e salute delle donne

Giovedì 27 settembre 2018

con Laura Corradi

Fecondazione in vitro, gestazione per altri, donazione e vendita di ovociti, a partire dal suo volume Nel ventre di un’altra edito da Castelvecchi, Corradi ci porta a una ricognizione critica sulle tecnologie riproduttive con una particolare attenzione ai privilegi geopolitici ed economici del mondo occidentale e alla salute delle donne coinvolte in ogni parte del processo riproduttivo.

Laura Corradi
Sociologa del corpo, femminista, viaggiatrice. Ha scritto sulla salute delle donne, sui movimenti di lotta contro le cause ambientali di cancro, sulle mobilitazioni contadine anti-Ogm in India, sul rapporto fra salute e ambiente, sulle pubblicità etero/sessiste, razziste, classiste e sulle forme di guerriglia semiotica agite dai nuovi femminismi.

PODCAST integrale

more ...


Le narrazioni del neoliberismo “progressista” e la ristrutturazione tecnologica

mercoledì 30 maggio 2018 ore 21.00 CSOA Cox18

per il ciclo “le Lunghe Ombre della Scienza e della Tecnica” (LOST)

Le narrazioni del neoliberismo “progressista” e la ristrutturazione tecnologica con Carlo Formenti

Impraticabilità delle utopie neokeynesiane; critica della categoria di progresso; critica del liberalismo identitario; odio e disprezzo delle sinistre d’élite nei confronti delle plebi; Taylorismo digitale; governamentalità algoritmica; uberizzazione del lavoro; digitalizzazione del corpo umano; pervasività del controllo.

Bibliografia Formenti, Oligarchi e plebei, Mimesis 2018 Formenti, La variante populista, Deriveapprodi 2016 Formenti, Utopie letali, Jacabook 2013 Formenti, Felici e sfruttati, Egea 2011

PODCAST in pillole (41 min)

PODCAST integrale

more ...